Art Basel Hong Kong 2020 non si farà a causa del Coronavirus


Stampa

Con un comunicato rilasciato dalla società MCH si annuncia ufficialmente che l’edizione 2020 di Art Basel Hong Kong non verrà realizzata “a causa dello scoppio e della diffusione del nuovo Coronavirus”.

Veduta di Hong Kong

La fiera, di cui era prevista l’apertura il giorno 19 marzo, era comunque da tempo in forte discussione da parte di alcuni operatori anche per le recenti vicende relative alle vicende politiche della ex colonia britannica. Della questione socio-politica, però, non vi è alcun riferimento nel comunicato divulgato da MCH.

L’organizzazione, sottolineando l’importanza della manifestazione a livello asiatico e mondiale, rimanda alla prossima edizione che si terrà dal 25 al 27 marzo 2021.

Share Button

Informazioni su Anselmo Villata

Caporedattore dell'Agenzia Stampa Verso l'Arte, Presidente dell'Istituto Nazionale d'Arte Contemporanea, Responsabile delle Relazioni Pubbliche e Istituzionali dell'Associazione Internazionale dei Critici d'Arte, Docente presso la 24Ore Business School e presso la Giunti Academy, Curatore, Critico d'Arte, Saggista, Cultural manager e Cultural planner orientato alla promozione e alla valorizzazione dei Beni Culturali con un'ottica all'interdisciplinarità e alle collaborazioni internazionali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *