Emilio Vedova dalle collezioni del Castello di Rivoli


Stampa

Emilio Vedova, Da dove… (1984-1), 1984, tecnica mista su tela cm 300×190, Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea, Rivoli-Torino

Il Castello di Rivoli trasferisce un gruppo di opere di Emilio Vedova (Venezia, 1919-2006) ad Alba (CN) dove allestisce una mostra nella Chiesa di San Giuseppe, voluta e promossa dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo e curata da Caterina Molteni, dove rimarrà esposta fino al 2 dicembre prossimo.

L’evento espositivo è parte di una serie di collaborazioni tra Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea e Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo, finalizzate a promuovere occasioni di fruizione culturale nel territorio cuneese attraverso la presentazione al pubblico di importanti opere d’arte contemporanea.

L’opera “Da dove… (1984-1)”, presente in mostra nella zona absidale della Chiesa di San Giuseppe di Alba, è parte dell’omonimo ciclo pittorico realizzato dall’artista tra il 1983 e il 1984. Il titolo scelto rimanda immediatamente a una domanda sull’origine, nello specifico sull’emergere della forma e del colore.

L’opera, allestita nella zona absidale della chiesa, è un saggio rappresentativo della maturità raggiunta dall’artista in ambito informale e racchiude l’importanza attribuita al gesto nella sua pratica pittorica, nella quale si abbandona la necessità di una corrispondenza rappresentativa con il mondo esterno.

La mostra rientra anche tra gli eventi culturali collaterali all’88a edizione della Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Notice: Undefined index: rerror in /web/htdocs/agenzia.versolarte.it/home/News/wp-content/plugins/wp-recaptcha-bp/recaptcha.php on line 300