México. La pittura dei grandi muralisti e gli scatti di vita di Diego Rivera e Frida Kahlo.


Stampa

David Alfaro Siqueiros, Zapata, studio per il murale del castello di Chapultepec, 1966, piroxilina su legno compresso cm122x91,5 – Museo de Arte Carrillo Gil

Dopo essere stata esposta in Cile (2015), in Argentina (2016), in Perù (2017), la mostra “México. La pittura dei grandi muralisti e gli scatti di vita di Diego Rivera e Frida Kahlo” giunge in Italia ed è accolta a Palazzo Ducale di Genova fino al 9 settembre prossimo.

La realizzazione di questo progetto di scambio culturale dal respiro internazionale è il risultato della collaborazione tra il Museo de Arte Carrillo Gil di Città del Messico, dell’Ambasciata del Messico in Italia e del Consolato del Messico di Milano con la Fondazione di Palazzo Ducale, Glocal Project Consulting e Civita Mostre.

La mostra, curata da Carlos Palacios, presenta circa 70 opere realizzate dai tre grandi maestri: José Clemente Orozco, Diego Rivera e David Alfaro Siqueiros, altrimenti conosciuti come “Los Tres Grandes”, figure di spicco della cultura messicana e internazionale. La loro arte rappresentava l’avanguardia artistica messicana nel quadro dei movimenti più importanti del XX secolo.

La collezione si compone per la quasi totalità, di olii e disegni di grande impegno politico che testimoniano, in modo efficace e coinvolgente, la poetica dei tre maggiori muralisti, emblema della modernità messicana nel mondo. Alle opere esposte si affianca un’ampia documentazione dei murales originali, realizzata con moderne tecnologie di video animazione HD che consentono di ammirare e localizzare le opere principali dei tre muralisti nelle varie città del Messico.
A corredo della mostra sono esposti, inoltre, alcuni documenti storici: un video documentario, gli articoli dei giornali, i telegrammi e le lettere manoscritte di solidarietà e di interscambio culturale che intercorsero tra il Messico e il Cile nel 1973.
Infine, a compendio della mostra, è presentata una raccolta fotografica che documenta il sovrapporsi delle vicende artistiche e politiche dei tre maestri muralisti con l’artista Frida Kahlo. Si tratta di una collezione di 50 foto d’epoca, scattate da parenti e amici degli artisti e fotografi famosi tra i quali il padre di Frida, Guillermo Kahlo, Manuel Alvarez Bravo, Nickolas Muray, Ernesto Reyes, Ansel Adams e Juan Guzman.

Il catalogo della mostra è stato pubblicato da Silvana Editoriale.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Notice: Undefined index: rerror in /web/htdocs/agenzia.versolarte.it/home/News/wp-content/plugins/wp-recaptcha-bp/recaptcha.php on line 300