Paolo Monti. Fotografie 1935-1982


Stampa
Il MEF, Museo Ettore Fico di Torino organizza in collaborazione con il Comune di Milano – Cultura, una mostra dedicata a Paolo Monti (1908 – 1982), curata da Pierangelo Cavanna e Silvia Paoli, che rimarrà esposta negli spazi dello stesso Museo fino al 29 luglio, in contemporanea con un’altra mostra fotografica, dedicata a Duane Michals.

La mostra intende rendere ragione dello straordinario percorso di Monti, affrontando in un’unica sequenza la genesi e gli sviluppi di un variegato quanto unitario lavoro di ricerca in ambito fotografico.
L’indagine, testimoniata anche dal catalogo, è stata condotta sull’intero Archivio di Paolo Monti (circa 240.000 fotografie, documenti, libri), catalogato grazie al contributo della Fondazione Biblioteca Europea di Informazione e Cultura (BEIC), proprietaria dell’Archivio, oggi consultabile in rete (www.beic.it; http://www.comune.milano.it/fotografieincomune). L’Archivio Monti, dichiarato di notevole interesse storico dalla Soprintendenza Archivistica della Lombardia sin dal 2004, è conservato in deposito, grazie a un formale accordo tra BEIC e Comune di Milano, presso il Civico Archivio Fotografico al Castello Sforzesco, istituto nato agli inizi del ‘900, che dispone di un patrimonio di circa 900.000 fotografie di cui garantisce la consultazione pubblica (https://archiviofotografico.milanocastello.it/).

La mostra presenta circa centottanta fotografie originali, datate dal 1935 al 1982, insieme a materiali come riviste, libri, documenti, anche inediti.

Il catalogo della mostra, è stato pubblicato da Silvana Editoriale, bilingue, presenta un’ampia selezione delle fotografie montiane, incluse tutte le fotografie esposte.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *