Andrea Martinelli. L’ombra gli occhi e la notte


Stampa

Andrea Martinelli, L’ombra, gli occhi e la notte

Alla Galleria Nazionale delle Marche, Palazzo Ducale di Urbino, fino al 30 maggio è allestita la mostra “L’ombra gli occhi e la notte”, opere di Andrea Martinelli, Mistràl (Prato, 1965), considerato uno dei pittori e disegnatori italiani più affermati, che si è distinto per la sua originale ricerca, ricca di riflessioni e spunti critici sul tema delle ombre, del volto e della figura umana.

La mostra è curata da Vittorio Sgarbi ed è promossa dal Comune di Urbino.
Questa mostra segue le sue ultime esposizioni in due luoghi simbolo dell’arte italiana come la Galleria degli Uffizi e la Biennale di Venezia. Qui sono esposte quaranta opere dell’artista realizzate nell’ultimo decennio, molte delle quali di grandi dimensioni e alcune molto recenti e inedite.
La matrice di tutto il lavoro dell’artista toscano è il disegno, che è tratto distintivo di tutta l’arte fiorentina e dei grandi artisti toscani. Il disegno, nelle figure umane e nei volti di Martinelli, è inteso non soltanto come esercizio grafico, ma come espressione di un linguaggio figurativo e di un pensiero che esplora la profondità umana.
L’esposizione si arricchisce anche degli scatti fotografici di Martina Jones Lombardi, compagna dell’artista, che ritraggono Martinelli nell’intimità della propria vita e del proprio lavoro.
La mostra è corredata da un catalogo edito da Maggioli Editori a cura di Vittorio Sgarbi e con le testimonianze di Paolo Crepet e di Moni Ovadia.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Notice: Undefined index: rerror in /web/htdocs/agenzia.versolarte.it/home/News/wp-content/plugins/wp-recaptcha-bp/recaptcha.php on line 300